Suonare uno Stradivari? "Un sogno che si avvera", dice Yamen Saadi

"Grandi notizie. Senza dubbio il miglior violino che abbia mai visto, un vero Stradivari del 1734. Uno sogno che si avvera". Parole di Yamen Saadi, violinista a cui è stato prestato per i prossimi anni un capolavoro della liuteria cremonese, lo Stradivari 1734 ‘Lord Amherst of Hackney’.

Uno strumento che a metà del '900 è stato suonato anche da uno dei più grandi violisti della sua era, l'americano Fritz Kreisler. "E' un onore per me poter suonare questto violino nei prossimi anni, Kreisler è il mio violinista preferito in assoluto", ha commentato il violinista su Instagram.

Come afferma Yamen Saadi nel suo post, il violino è stato prestato da Stephan Jansen e la Stretton Society.

 

 

(foto di Clara Evens)