Cremona Musica 2021, il programma del secondo giorno

LA MANIFESTAZIONE FIERISTICA PIÙ IMPORTANTE AL MONDO DEDICATA ALLA LIUTERIA E AGLI STRUMENTI MUSICALI D'ALTA GAMMA

l’eccellenza artigianale Italiana degli strumenti musicali in mostra con la liuteria cremonese, Fazioli oltre a concerti, showcase e incontri tra questi la finale di Pianolink e il Bluegrass Meeting

 

Cremona, 24 Settembre 2021 – Sabato 25 settembre, la giornata centrale di Cremona Musica International Exhibitions And Festival, inizia con una maratona musicale dalle 10 alle 18.00 con l’ottava edizione dell’Italian Bluegrass Metting.  Sul palco un alternarsi di 19 band musicali con un totale di 79 musicisti che suoneranno chitarre, mandolini, violini, contrabbassi e banjo, realizzato da Armadillo Club & CremonaFiere con il coordinamento di Danilo Cartia.

Tra le premiazioni in programma, immancabile il Cremona Musica Award istituito da CremonaFiere dedicato a  personalità e istituzioni del mondo musicale che hanno raggiunto l’eccellenza nel proprio ambito e vede tra i premiati Maria Susana Azzi per la categoria Communication alle ore 12.45 nell’area eventi Accordion Show, Luciano Del Rio per la categoria Progetto alle ore: 15:45 presso la  Sala Monteverdi e Richard Danielpour per la categoria Composizione alle ore 17.00 presso la  Sala Stradivari.

 

Senza dimenticare l’ormai storico Premio Abbiati del Disco 2021, alle ore 16.00 presso la Sala Monteverdi. i premiati di questa edizione sono: Antonio Salieri, Armida, Les Talens Lyriques, direttore Christophe Rousset (APARTE); Jean-Philippe Rameau, Les Boréades, Le Concert d'Astrée, direttrice Emmanuelle Haïm, regia Barrie Kosky (ERATO); Charles Ives, Complete Symphonies, Los Angeles Philharmonic, direttore Gustavo Dudamel (DEUTSCHE GRAMMOPHON); Gustav Mahler, Symphonie nr. 7, Bayerisches Staatsorchester, direttore Kirill Petrenko (BAYERISCHES STAATSORCHESTER); Giuseppe Tartini, Violin Concertos, violino Couchane Siranossian, direttore Andrea Marcon (ALPHA); Johannes Brahms, Clarinet Sonatas, pianoforte Andras Schiff, clarinetto Jörg Widmann (ECM); Silver Age, pianoforte Danill Trifonov, direttore Valery Gergiev (DEUTSCHE GRAMMOPHON); Georg Friedrich Handel, Suites pour Clavecin, clavicembalo Pierre Hantaï (MIRARE); Rebecca Saunders, Still / Aether / Alba (BR KLASSIK); Clara Iannotta, Earthing, Jack Quartet (WERGO); Luigi Rossi, L'Orfeo, Ensemble Alabastrina, direttrice Elena Sartori (GLOSSA). Premio nato nel 1981, uno dei riconoscimenti più importanti in Italia in ambito musicale, e individua i migliori protagonisti, eventi e progetti di musica dal vivo.

Si svolgerà invece alle ore 11.00 a Palazzo Trecchi, la finale di Pianolink International Amateurs Competition, il concorso per pianisti amatori e per tutti gli amanti e appassionati del pianoforte, giunto alla seconda edizione, organizzato da Pianolink, Yamaha Music Europe - Branch Italy e CremonaFiere.

 

Tra gli incontri di approfondimento, alle ore 10.30 presso la Media Lounge si parlerà dei cambiamenti nel settore musicale, con un appuntamento dedicato alla Musica 'dal vivo' in streaming e su piattaforme online, le nuove prospettive e opportunità. L’aumento della qualità audio-video delle piattaforme di musica dal vivo online e le nuove possibilità di interagire con i musicisti in tempo reale tempo stanno cambiando anche il nostro modo di percepire il senso del “live”.

In tema Made in Italy, non poteva mancare un appuntamento con Fazioli, azienda Italiana che produce pianoforti a coda e da concerto dal 1981 con competenza scientifica e grande abilità artigianale oltre alla continua ricerca tecnologica e severa selezione dei materiali che terrà presso Cremona Musica il Fazioli Piano Festival, alle ore 12.00 un concerto di Aristo Sham e alle ore 15:30 Alexander Gadjiev presso la Sala Guarneri.

Il calendario in costante aggiornamento è consultabile al seguente link:

http://events.cremonamusica.com/events/index.php

Per accrediti stampa: http://www.cremonamusica.com/specialedition/press/

 

 

Cremona Musica (24-26 settembre) è la principale fiera al mondo per gli strumenti musicali d’alto artigianato, e si tiene ogni anno a Cremona, città natale di Stradivari e polo internazionale dello strumento musicale. Oltre agli strumenti creati dai maestri cremonesi, italiani, e internazionali, Cremona Musica ospita un calendario di eventi ricco e variegato, con concerti, mostre, masterclass, concorsi, conferenze, con artisti di livello mondiale. La manifestazione si svolge in sinergia e collaborazione con le Istituzioni del territorio: Comune, CCIAA, Provincia e Associazioni di categoria, Museo del Violino oltre a Regione Lombardia e ICE-Agenzia. L’edizione 2021 vedrà la partecipazione di 215 espositori da 23 paesi (42% esteri), con un programma di oltre 130 eventi in 3 giorni, 300 artisti e personaggi coinvolti fra concerti, masterclass e presentazioni e delegazioni di Buyer da 12 Paesi selezionati con il supporto di ICE-Agenzia.