Cremona fa gioco di squadra alla festa della stampa estera alla Triennale di Milano

 La liuteria cremonese e Cremona Musica sono stati fra i protagonisti della Festa della Stampa estera, evento che si è tenuto alla Triennale di Milano. I rappresentanti della fiera cremonese (che  quest'anno si terrà fra il 27 e il 29 settembre) e le principali istituzioni cremonesi (comune, provincia, Camera di Commercio di Cremona, Confartiginanato, CNA e il Consorzio di liutai "A. Stradivari", la Fondazione del Museo del Violino "A. Stradivari" e la scuola internazionale di liuteria) hanno infatti partecipato a questo appuntamento nel luogo simbolo dell'arte, dell'artigianato e del design, per promuovere nel mondo l'arte della liuteria.

Presso lo spazio dedicato, si sono alternati alcuni dei principali Maestri liutai della città, che hanno messo in mostra alcuni dei loro strumenti. Presso lo spazio dedicato si sono alternati alcuni dei principali Maestri liutai della città, che hanno messo in mostra alcuni degli strumenti realizzati a più mani dai liutai del Consorzio Liutai "A. Stradivari".

Questo appuntamento rafforza il gioco di squadra fra le tante istituzioni legate alla liuteria cremonese e alla musica, pensata per far sì che la tradizione che contraddistingue la città sia sempre più conosciuta e apprezzata nel mondo. Una collaborazione che sta dando i suoi frutti, visti i volumi di mercato e il numero di grandi artisti e collezionisti internazionali che, quando hanno bisogno di uno strumento d'alta qualità, non esitano a recarsi nella città riconosciuta come "Polo Internazionale dello Strumento Musicale"