Un violino di Guarneri sarà venduto all'asta per circa 10 milioni

Un violino costruito nel 1736 dal Maestro cremonese Giuseppe Guarneri potrebbe essere venduto fra poche settimane per una cifra superiore ai 10 milioni di euro.

Il valore è stato stimato dalla casa d'aste francese che gestirà la vendita. "Esistono tanti violini, ma questo è come un dipinto di Rembrandt, Goya, o addirittura Leonardo da Vinci," ha spiegato a Reuters Sophie Perrine, della casa d'aste Aguttes, che ha sede poco fuori Parigi.

Il violino è attualmente di proprietà del virtuoso Regis Pasquier, che lo ha suonato in tutto il mondo. Il violino è uno dei 150 strumenti costruiti da Guarneri, uno dei Maestri crenomesi più stimati nel mondo, insieme ai suoi contemporanei e concittadini Stradivari e Amati.

Il violino sarà battuto all'asta il 3 giugno. La sua base d'asta è di circa 4,5 milioni di euro, ma Perrine stima che possa arrivare a 10 milioni.