Un nuovo docufilm internazionale su Stradivari in preparazione a Cremona

Cremona sarà protagonista di un nuovo docufilm internazionale dedicato ad Antonio Stradivari. Si tratta di una produzione internazionale, con la regia di Peter Rebeiz, basata sulla biografia “Stradivari. La storia di una leggende” di Alessandra Barabaschi, recentemente pubblicata. 

Come riporta CremonaOggi, una parte rilevante delle riprese verrà realizzata proprio a Cremona, la città di Stradivari. Il docufilm si concentrerà sulla vita del più rinomato liutaio della storia attraverso la storia di due strumenti in particolare, due viole realizzate a oltre 60 anni di distanza una dall’altra: la più antica, la ‘Mahler’, e l’ultima viola costruita nella bottega di Stradivari, la ‘Gibson’.

Protagonisti delle riprese, che saranno realizzate anche a Venezia, Parigi e New York, saranno anche due musicisti come Antoine Tamestit, che da tempo suona proprio la viola ‘Mahler’ e Walter Küssner, violista della Filarmonica di Berlino.