I sei finalisti del Disklavier Composers Contest

Siamo lieti di annunciare i finalisti del Disklavier Composers Contest 2021. La giuria, composta da Richard Danielpour (presidente), Francesco Filidei, Betty Olivero, Enrico Pieranunzi e Geoff Westley, ha completato la votazione per i 46 brani regolarmente iscritti al Disklavier Composers Contest. Ogni giurato ha assegnato un punteggio da 1 a 5 a ciascuna composizione.

Il regolamento prevede che i cinque brani con la somma dei voti più alta passino alla prova finale, ma poiché due composizioni hanno ottenuto la stessa somma di voti posizionandosi ex-aequo al quinto posto, il comitato organizzatore ha deciso di ammettere alla finale 6 composizioni, che sono qui elencate in ordine alfabetico di autore:

 

Athinodorou Christina:  – Fissures en Filigrane
Capicchioni Marco:  –  Studio n° 12 “Ee Blues”
Iannuzzi Foti Roberto: – Das Wohltemperierte Disklavier
Nurbeyler Emre: – NeoCapriccio in ‘Aksak’ Meter
Pulpillo Chiciana Francisco: – Toccata for Disklavier
Speranza Mariano: – Ancient Celebration of Charalqueta Hill

 

Le sei composizioni saranno eseguite “live” dal pianoforte Disklavier Yamaha nella fase finale del Disklavier Composers Contest, a Cremona Musica (Sala Stradivari) il 26 settembre.

 

Il Disklavier Composers Contest è un concorso di composizione organizzato da Cremona Musica e Yamaha Music Europe - Branch Italy per incoraggiare i compositori a sfruttare al massimo le infinite potenzialità dei pianoforti Disklavier prodotti da Yamaha. I pianoforti Disklavier possono infatti suonare autonomamente, ampliando all’infinito la versatilità del pianoforte, prestandosi ad innumerevoli utilizzi. Una tecnologia che sa senza dubbio stimolare la fantasia dei musicisti più creativi.

Al vincitore della terza edizione andrà un premio di 5000 euro.