La liuteria Cremonese arriva in Corea del Sud grazie al Consorzio Liutai Antonio Stradivari

La liuteria cremonese arriva in Corea del Sud per un'esposizione itinerante organizzata dal Consorzio Liutai Antonio Stradivari.

Il consorzio ha portato gli strumenti fatti a mano dai maestri liutai della città del violino in cinque località, nell'arco di un mese e mezzo. Prima tappa Seoul (22-25 Maggio), e poi Kwangju, Jeju, Daegu, e infine Busan (7-9 Luglio).

Una grande opportunità per far conoscere ancora di più i capolavori cremonesi in un Paese che storicamente ama la musica, l'Italia e il nostro saper fare artigiano.

L'iniziativa è sostenuta anche da Mondomusica, che conferma il suo impegno a sostegno alla liuteria cremonese e della sua espansione. Un impegno che culmina nei tre giorni di fiera di Cremona Musica, ma che dura 365 giorni all'anno.