Pianolink International Amateurs Competition, i 10 finalisti

Sono stati presentati i nomi dei 10 finalisti, provenienti da 7 Paesi in tutto il mondo, del Piano Link International Amateurs Competition, che si sfideranno nella finale del 26 settembre, che si terrà a Cremona nel'ambito di Cremona Musica.

 

Ad annunciarli è stato il direttore artistico del concorso Andrea Vizzini. PianoLink International Amateurs Competition è un concorso internazionale dedicato esclusivamente ai pianisti amatori che aveva preso avvio il 17 Agosto in modalità online.

 

I finalisti per la categoria non diplomati sono:

Carlo Bergamasco, Avvocato, Italia

Felicia Cheng, Neuroscienziata, Taiwan

Carl Di Casoli, Matematico, U.S.A

Joowon Kim, Laureando in letteratura, Sud Corea

Irene Longacre Whiteside, Executive Assistant, U.S.A.

 

Per la categoria  diplomati i finalisti sono:

Michael Cheung, Manager, Canada;

Cristina De Compadri, Imprenditrice, Italia;

Alain Mari, Ingegnere informatico, Francia;

Robin Stephenson, Docente universitario di matematica, Regno Unito;

Zachary Weiner, Ingegnere informatico, U.S.A.

 

La competizione è stata ideata dall’Associazione Musicale PianoLink, in collaborazione con Yamaha Music Europe Branch Italy e Cremona Musica International Exhibitions and Festival, ed è dedicata a tutti gli amanti e appassionati del pianoforte.

 

IL CONCORSO si è svolto per una sola prova in modalità online, la fase finale si svolgerà a Cremona presso la Sala Manfredini di Palazzo Affaitati il 26 Settembre a partire dalle 11:30 fino alle 17:30. Alle 19:00 ci sarà un Concerto Speciale tenuto da tutti i concorrenti del Concorso, senza distinzione di categoria, provenienza e risultato conseguito, un’occasione importante di convivialità e di conoscenza, considerata soprattutto l’internazionalità dell’evento.

 

Tutti i momenti della giornata saranno trasmessi in diretta in live-streaming, contemporaneamente sulle pagine Facebook di PianoLink, Yamaha Pianos e Cremona Musica e sul canale YouTube PianoLink International Amateurs Competition. Hanno preso parte alla competizione tutti i pianisti amatori di ogni nazionalità suddivisi in due categorie, diplomati e non diplomati.

 

LA GIURIA, presieduta dal pianista americano Jeffrey Swann e composta da Bruno Monsaingeon (FRA), Eric Schoones (NLD), Alberto Nosè (ITA) e Alexander Romanovsky (UKR) ha esaminato i 42 video pervenuti da 18 Paesi in tutto il mondo e decretato la lista dei 10 finalisti suddivisi nelle due categorie.

 

LA FINALE:  la giuria ascolterà i 10 finalisti sia dal vivo che in live-streaming (il Concorso prevede le prove da remoto per i finalisti che non possano recarsi a Cremona per le restrizioni legate all’ attuale situazione sanitaria) e decreterà i 5 vincitori del concorso ed il vincitore assoluto, che si esibiranno a Milano e a San Pietroburgo nel 2021 e saranno intervistati per la prestigiosa rivista Pianist.