Disklavier Composers Contest, ecco i 5 finalisti

La giuria del Disklavier Composers Contest ha selezionato i cinque compositori che si sfideranno nella finale del concorso, che si terrà durante Cremona Musica Special Edition, il 27 settembre.

 

Marta Caldara (End or fine)

Alessio Manega (Alchimia meccanica)

Guglielmo Prati (Pandemia carnatica)

Guido Sacco (Midnight fireworks)

Ardavan Vossoughi (Not to be)

 

I cinque compositori, che a parere della giuria sono riusciti a modellare la loro idea creativa utilizzando le potenzialità dei pianoforti Yamaha Disklavier, avranno la possibilità di presentare i loro lavori presso la Sala Manfredini di Palazzo Affaitati, a Cremona, nell'ambito della Manifestazione Cremona Musica.

I membri della giuria, Claudio Ambrosini, Cristian Carrara, Emanuele Casale, Michael Nyman (Presidente), Cesare Picco e Kevin Puts, voteranno il vincitore, che riceverà un premio in denaro da 5000€ e vedrà il suo brano pubblicato da Casa Musicale Sonzogno.

Anche il pubblico potrà esprimere la propria opinione visitando la pagina YouTube del contest: https://bit.ly/Disklavier_Composers_Contest_composizioni_2020 e votando con il proprio “like” il brano preferito.  Il video che avrà ricevuto più “like” alla data del 21 settembre si aggiudicherà il “Premio del pubblico” di 2000€.

Il “Disklavier Composers Contest” – organizzato da Cremona Musica e Yamaha Music Europe – Branch Italy - nasce per far incontrare il genio degli ingegneri Yamaha e il genio dei compositori di oggi, che vengono così invitati a sfruttare al massimo le potenzialità di questa innovazione, che amplia all’infinito la versatilità del pianoforte, prestandosi ad innumerevoli utilizzi. Una tecnologia che saprà senza dubbio stimolare la fantasia dei musicisti più creativi.

La Tecnologia Disklavier, sviluppata in oltre 30 anni da Yamaha, permette ai pianoforti acustici del brand giapponese di registrare e riprodurre perfettamente le performance del pianista, attingendo anche ad un catalogo di spartiti, registrazioni, o partendo anche da una semplice traccia in formato MIDI, replicando anche le sfumature sonore e i movimenti di tasti e pedali, e permettendo al pianista anche di accompagnarsi da solo o di suonare un pianoforte situato dall’altra parte del mondo.

Cremona Musica è la principale fiera mondiale per gli strumenti musicali d’alto artigianato, e si tiene ogni anno a fine settembre nella città di Stradivari. Nel 2020 Cremona Musica diventa Cremona Musica Special Edition, esce dal centro fieristico di Cremona e si sposta nei luoghi simbolo della città, che ospiteranno concerti, concorsi, esposizioni, mostre e convegni dedicati a tutti gli amanti della musica, dagli addetti ai lavori ai semplici appassionati.