Torna la Media Lounge di Cremona Musica: 31 giornalisti internazionali per raccontare un evento unico

Come ogni anno Cremona Musica porterà a Cremona non solo grandi artisti internazionali e i più importanti produttori di strumenti musicali, ma anche il meglio della divulgazione musicale. Anche nel 2019 infatti l’International Media Lounge di Cremona Musica ospiterà in fiera per tre giorni 31 giornalisti italiani e stranieri, delle maggiori testate generaliste e specialistiche di tutto il mondo.

31 giornalisti, scrittori, divulgatori, che non solo racconteranno quello che succede a Cremona Musica nei tre giorni di fiera, garantendo una copertura mediatica internazionale agli artisti e agli espositori, ma saranno anche protagonisti in prima persona di due tavole rotonde, in cui si parlerà dello stato e del futuro della musica.

Il primo, il 27 settembre alle 17.30, riguarderà la divulgazione musicale attraverso i social media: sempre più, oggi la comunicazione (anche della musica) passa via Facebook, Instagram e Twitter, e molti servizi musicali in streaming (come Spotify) hanno caratteristiche di Social media. I giornalisti presenti avranno modo di confrontarsi sulle innovazioni e le sfide imposte da questi cambiamenti, e proporranno idee e progetti condivisi per sfruttare al meglio le nuove forme di comunicazione della musica.

Il secondo, il 28 alle 10.30, i giornalisti presenti si confronteranno sulle varie modalità con cui la musica classica può essere presentata attraverso il video, condividendo esempi di progetti realizzati dalle loro rispettive testate giornalistiche, o proponendo nuove idee sull'argomento.

 

I membri della Media Lounge del 2019 sono:

Christopher Axworthy

Luca Baccolini

Serhan Bali

Kirsten Beatsy

Roman Berchenko

Nicola Cattò

Luca Ciammarughi

Giulio Cinelli

Jed Distler

Andrea Estero

Angelo Foletto

Patrick Jovell

Peter Korfmacher

Eugenia Krivitskaia

Aleksander Laskowski

Christian Lloyd

Valentina Lo Surdo

Massimo Lombardi

Luca Lucibello

Michele Manzotti

Duilio Meucci

Filippo Michelangeli

Lorenzo Papacci

Paola Parri

Cecile Prakken

Christian Salerno

Gaetano Santangelo

Tohru Sase

Erich Schoones

John Thomas

Matti Toumisto