Piano Experience: tutti gli eventi pianistici di Cremona Musica 2019

Giunto alla nona edizione, Piano Experience è oggi il punto di riferimento fieristico a livello europeo per il mondo del pianoforte, e richiama a Cremona Musica (27-29 Settembre) molti dei maggiori brand del settore, e migliaia di pianisti e appassionati, dall’Italia e dall’estero. Dopo il successo della scorsa edizione, Piano Experience conferma il format dei Piano Festival, con decine di recital pianistici ospitati nelle sale dei costruttori di pianoforte che espongono a Cremona Musica. In totale, il calendario degli eventi pianistici prevede più di trenta eventi, tra cui una ventina di concerti, e presentazioni di concorsi, libri e progetti dedicati al pianoforte.

Acquista il tuo biglietto per Cremona Musica

“Yamaha & Bösendorfer Piano Discovery” è il programma di eventi organizzato presso la Sala Stradivari: inizia il 27 settembre con il recital di Kekko Fornarelli, per proseguire il concerti di Gwilym Simcock (28 Settembre) e Andrea Rebaudengo (29 Settembre). Gli eventi di domenica 29 Settembre saranno tutti dedicati al pianoforte Yamaha Disklavier, in grado di suonare autonomamente e di registrare e riprodurre acusticamente esecuzioni pianistiche. Alle 11 il compositore Paolo Buonvino sarà protagonista di un concerto per tre pianoforti Disklavier; alle 12 si terrà l’esperimento di ascolto “Esperienze di ascolto”, in cui lo stesso brano sarà eseguito prima da un pianista dal vivo (Costantino Catena), poi dal pianoforte Disklavier e poi dal robot pianista TeoTronico, per verificare, tramite un questionario distribuito agli ascoltatori, come vari la percezione al variare della gestualità che l’ascoltatore vede durante l’ascolto. Il “Disklavier Day” si concluderà con la finale del Disklavier Composers Contest, in cui la giuria composta da Carlo Boccadoro, Paolo Buonvino, Stuart Isacoff, Gwilym Simcock, Fabio Vacchi ascolterà le cinque composizioni finaliste e premierà il vincitore.

Di grande prestigio i quattro recital che avranno luogo presso la Sala Guarneri per il “Fazioli Piano Festival”, con quattro celebri pianisti particolarmente legati al marchio Fazioli: l’italiano Maurizio Baglini (27 settembre); la belga Eliane Reyes (28 settembre); l’americana Inna Faliks (28 settembre) e il croato Ivan Krpan (29 settembre, vincitore del Concorso Busoni e presentato a Cremona Musica in collaborazione con il Keyboard Trust di Londra).

La Sala Cristofori ospiterà i pianoforti della Steinway Piano Gallery di Passadori Pianoforti, con i recital di tre pianisti di fama internazionale: l’americano Jed Distler (27 settembre, che presenterà il suo CD “Fearless Monk,” dedicato a Thelonius Monk), il russo Konstantin Scherbakov (28 settembre, che ha appena pubblicato un cofanetto di incisioni per l‘etichetta Steinway) e l’austriaco Ingolf Wunder (29 settembre), il quale inoltre presenterà la sua nuova APP “Appassio” per l’insegnamento della musica online.  

Andrea Tonoli (27 settembre), Alessandro Marangoni (chromoconcerto il 28 settembre), Angelo Arciglione e Alessandro Marino (entrambi il 29 settembre) sono i pianisti che suoneranno in concerto sul Resonance Piano, un innovativo sistema acustico realizzato da Ciresa, che sfrutta le proprietà uniche del legno di risonanza per regalare ai pianoforti digitali l’autentico e inconfondibile suono della tavola armonica di un pianoforte acustico a coda.

Il 27 settembre Andrea Vizzini e Francesca Costanza si esibiranno in Piazza del Comune nello Yamaha Silent Wifi Concert per piano e chitarra, il concerto che si ascolta attraverso un sistema di cuffie wifi. Evento organizzato in collaborazione con Eusalp, CCIAA di Cremona, e Regione Lombardia, nell’ambito di un progetto che include anche l’esposizione in città di una mostra fotografica (dal 21/9 presso la Bertazzola del Torrazzo) e di alcune parti di abete rosso, che saranno collocate nei pressi della tomba di Stradivari e a Cremona Musica per ricordare la distruzione delle foreste da cui proviene il legno tradizionalmente usato nella liuteria, avvenuta un anno fa a causa della tempesta Vaia.

Saranno presenti a Cremona Piano Experience anche i rappresentanti dell’AIARP (Associazione Italiana Tecnici Accordatori e Riparatori di Pianoforte), che sabato venerdì 27 alle 14 presso la Sala Zelioli Lanzini terranno un seminario sulla manutenzione e regolazione del pianoforte acustico. La sala Zelioli Lanzini ospiterà anche i recital di quattro rinomati pianisti, che si esibiranno sul gran coda Steingraeber: l’iraniano Ramin Bahrami, la cinese Jin Ju, il finlandese Risto-Matti Marin e lo svedese Roland Pöntinen.

Il celebre costruttore di fortepiani Paul McNulty sarà presente per la prima volta a Piano Experience e i suoi strumenti saranno protagonisti del concerto del 28 settembre alle 18 presso la Sala Bergonzi, organizzato da Czech Trade, con il pianista Alessandro Marangoni.

Ma Piano Experience non si ferma qui: fra i tanti artisti che si esibiranno o che saranno protagonisti degli eventi di questa edizione ci sono anche Francesco Attesti, Monaldo Braconi, Luca Ciammarughi, Valentina Danelon, Claudia D’Ippolito, Enrico Intra, Katharina Kegler, Yevheniya Lysohor, Joseph Edoardo Mossali, Elena Papini, Riccardo Risaliti, Igor Roma, Andrea Rucli, Danwen Wei (capo dipartimento di pianoforte del Conservatorio Centrale di Pechino) e Laura Zanoli.