Anche la musica ha una massa, forse

Secondo la fisica classica il suono è una perturbazione che si propaga in un mezzo materiale, ma secondo una nuova teoria le cose sarebbero un po’ diverse. Due fisici italiani, Alberto Nicolis e Nicola Penco, della Columbia University, stanno cercando di dimostrare che il suono è dotato di una massa.  Per verificare la teoria potrebbe essere necessario misurare la massa delle onde generate da terremoti di alta magnitudo (9), in quanto sarebbero dotate di una massa particolarmente alta e quindi più facilmente misurabile. Scoprire che il suono e quindi la musica hanno una massa sarebbe senza dubbio una rivoluzione culturale, ma sui possibili sviluppi pratici i ricercatori non si sbilanciano.